Corso Avanzato Insegnanti Yoga Online

Dopo esserti diplomato con le 200 ore potrai accedere a questo corso di 300 ore e raggiungere la certificazione 500 ore. I tuoi allievi crescono nella loro pratica, e tu da insegnante hai bisogno di integrare la tua con delle competenze avanzate: l'approccio esperienziale di questo corso ti permetterà di progredire esponenzialmente per poi trasmettere ai tuoi allievi questa crescita.
Corso Avanzato Insegnanti Yoga Online

Dove e quando

Il corso si terrà su piattaforma Zoom nei seguenti orari:

MATTINO: dalle 9.00 alle 11.00 Pratica

dalle 11.00 alle 13.00 Teoria

POMERIGGIO: dalle 14.00 alle 16.00 Teoria,

dalle 16.00 alle 18.00 Pratica

  • 19 e 20 Novembre 2022: ASANA APICE ED IN INVERSIONE
  • 3 e 4 Dicembre 2022: ANATOMIA SECONDO MODULO, IL SISTEMA NERVOSO, LINFATICO E CIRCOLATORIO
  • 7 e 8 Gennaio 2023: YOGA ADATTATO, FONDAMENTI DI YOGA NIDRA
  • 28 e 29 Gennaio 2023: PRANAYAMA, BANDHA E MUDRA 2° MODULO
  • 11 e 12 Febbraio 2023: PSICOLOGIA DELLE RELAZIONI
  • 25 e 26 Febbraio 2022: CHAKRA , DALLA TEORIA ALLA PRATICA, DAL CORPO ALLA MENTE
  • 11 e 12 Marzo 2023: ASANA APICE e ASANA DI FORZA
  • 25 e 26 Marzo 2023: VARI TIPI DI SEQUENZE E YOGA A COPPIE, RUOLO DELL’ INSEGNANTE
  • 15 e 16 Aprile 2023: MENTE E MEDITAZIONE
  • 29 e 30 Aprile 2023: PRANAYAMA, BANDHA E MUDRA 3° MODULO
  • 13 e 14 Maggio 2023: MEDITAZIONE E SILENZIO

Costo

Fino ad esaurimento posti

Versione Base

€2.000,00 (iva compresa)

Versione Guru


€2.400,00 (iva compresa)

La Quota Base comprende:

  • Corso di formazione in streaming
  • Manuale in Pdf
  • Tessera associativa annuale
  • Diploma Yoga Alliance America
  • Possibilità di rifrequentare tutte le lezioni gratuitamente in streaming ogni volta che vorrai
  • Supporto tecnico via mail, telefono o whatsapp anche dopo la fine del corso.

NB: il diploma CSEN ha un costo aggiuntivo di €120

Con la Versione Guru avrai in più:

  • Manuale Stampato
  • Formazione online registrata per ripassare tutte le materie e le pratiche di Yoga
  • 4 ore di Videoconsulenza Privata con qualsiasi insegnante della scuola
  • 30% di sconto su tutti i corsi per sempre

Programma

YogaPlanet, con questo Modulo per Insegnanti di Yoga avanzato, si prefigge l’obiettivo di consolidare strumenti che offrano una visione più ampia e completa della Disciplina nella sua Essenza di unione psico-spirituale, fisica ed energetica oltre alla capacità di sviluppare lezioni per un gruppo di allievi avanzato.

Dal punto di vista fisico ed energetico andremo a studiare Asana e Pranayama più avanzati, inoltre andremo a conoscere la Mente più in profondità, anche mediante sedute teorico/pratiche di Meditazione… in sintesi, come mettere la Mente al servizio dell’ Anima.

Questo modulo presuppone la frequenza del primo modulo base.

Per accedere alla sessione di esame, è necessario svolgere due giornate di meditazione e silenzio e due giornate di spiegazione funzione mente e meditazione o in modalità streaming oppure in presenza.

  • Come preparare il corpo ad entrare in Asana complesse, nelle quali sono coinvolte varie parti del corpo:

    • Hanumanasana
    • Nata Rajasana
    • Urdhva Danurasana
    • Dvi Pada Viparita Dandasana
    • Eka Pada Rajakapotasana
    • Kapotasana
    • Tittibasana / Kourmasana
  • La Forza di gravità è un’opinione ?

    Spiegazione Teorica della preparazione anatomica e del bilanciamento del peso.

    • Kakasana
    • Bakasana
    • Eka Pada Bakasana
    • Eka Pada Koundinyasana 1
    • Eka Pada Koundinyasana 2
    • Dvi Pada Koundinyasana
    • Mayurasana
    • Eka Pada Galavasana
    • Makshikanagasana
    • Astavakrasana
  • Guardare il mondo da un’altra prospettiva

    • Sirsasana e tutte le sue varianti
    • Adho Mukha Vrksasana
    • Pincha Mayurasana
    • Vrschikasana
  • L’esperienza genera la teoria, non il contrario.

    Nel secondo e terzo anno si passerà da una fase sempre maggiore di pratica, necessaria per generare esperienze, del tutto personali, ma utili a capire in che modo poter dirigere le nostre lezioni siano esse collettive o individuali.

    I temi verranno sviluppati anche in funzione del gruppo.

    Pranayama

    Aumentare il tempo di puraka e rechaka

    • Posizioni idonee alla pratica
    • Samavritti (aumentare i tempi)
    • Antara Kumbhaka, Bahya Kumbhaka (dopo lo studio dei bandha)
    • Nadi sodhana (con ritenzioni)
    • Kapalabhati (incrementare il controllo dei movimenti addominali in funzione della preparazione di Agni Sara del terzo anno)
    • Visamavritti

    Bandha

    Studio dei tre Bandha

    Mudra delle mani

    • Verada e Abhaya mudra
    • Padma mudra
    • Nasagra mudra (varianti)

    Mudra della testa

    • Trataka mudra
    • Kaki mudra

    Mudra del corpo

    • Tadagi mudra
    • mahamudra
  • Aumentare il tempo di puraka e rechaka e di Antara

    • Kumbhaka, Bahya Kumbaka nei precedenti pranayama
    • Bhastrika
    • Bhramari
    • Introduzione ad Agni Sara pranayama (e controllo dell’addome)

    Bandha

    • Mahamudra con Bandha
    • Bandha in Pranayama e in Asana: sviluppare la capacità di stare nella pratica (aumentare i tempi dei pranayama e della tenuta di asana)

    Mudra delle mani

    • Matangimudra
    • Shakti mudra
    • Shanmukhi mudra

    Mudra della testa

    • Shanmbhavi mudra
    • Nasikagra mudra
    • Khachari mudra

    Mudra del corpo

    • Shanti mudra
    • Yoga mudra
  • La conoscenza del funzionamento della mente dal punto di vista Yogico ci aiuta nel rendere la nostra meditazione “efficace”, gli stereotipi che sostengono un allievo diventano un peso lungo la via, una conoscenza profonda è un ripartire da zero… rimettere tutto in discussione, acquisire lo spazio per contenere la profondità di questo istante.

  • Tre giorni di silenzio assoluto e meditazione per “vedere chiaro le profondità dell’Essere sotto la superficie dell’acqua non più agitata dal vento del pensiero”

  • Il sistema nervoso: dal cervello al movimento corporeo e il “sè sinaptico”. La PNEI (psiconeuroendocrinoimmunologia) e la relazione mente-corpo: un approccio occidentale olistico

  • Analisi di ogni singolo Chakra a livello applicativo.

    Lavoro fisico specifico per ogni singolo Chakra e lezioni a tema.

  • Scendiamo sempre di più nel sottile, dal corpo (mondo fisico) all’universo meditativo correlando la conoscenza dei chakra alla psicologia.

  • La deontologia dell’insegnante, la relazione con l’allievo.

    Uso della voce e del corpo.

  • Varianti con supporti: mattoncini, cinghie, corde, ecc. per semplificare, stabilizzare, intensificare.

    Aggiustamenti: come aiutare l’allievo ad attivare o rilassare muscoli, sciogliere tensioni, sostenere l’equilibrio.

  • Costruzione di una sequenza a tema (su specifiche caratteristiche psico-fisiche, con focus su famiglie di asana, su altri elementi tematici e lavoro a coppie).

  • Concetti base per insegnare ai disabili, agli anziani, Chair Yoga, Yoga nella malattia.

    Per approfondire organizziamo corsi di Yoga Terza Età.

Come iscriversi

I corsi sono a numero chiuso iscriviti in tempo.

Iscriversi al corso è molto semplice,

clicca sul pulsante qui sotto per prenotarti effettuando il versamento della caparra.

Puoi scegliere se pagare con carta di credito o bonifico bancario.

Segui le seguenti istruzioni e se hai qualche dubbio contattaci chiamando il numero
(+39) 388 734 4803

Diploma e Certificazione

  • Diploma Yoga Alliance America
  • Diploma Nazionale Csen Italia

Per il rilascio dei Diplomi la frequenza a tutte le ore del corso è obbligatoria

A questa PAGINA trovi una spiegazione approfondita delle Certificazioni Nazionali e Internazionali

Maggiori informazioni

Nome e cognome(Obbligatorio)
I tuoi dati personali saranno utilizzati per elaborare la tua richiesta e per altri scopi descritti nella nostra informativa sulla privacy.
Newsletter
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
Contattaci ora!

Serve aiuto? Chiamaci o scrivi su WhatsApp al numero:

Tel. (+39) 388 734 4803

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione. Cliccando su “Accetto”, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy